Home CRONACA Squarcio tra le nubi, tre buoni segni nel cielo del Ticino covidiano

Squarcio tra le nubi, tre buoni segni nel cielo del Ticino covidiano

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 14.44) Si interrompe – e mai un’interruzione fu più gradita – il ciclo di numeri pesanti nella seconda estate covidiana del Canton Ticino: dati in miglioramento su tutti e tre i fronti “sensibili”, vale a dire nuovi contagi (34 nel transito da ieri ad oggi, 1’618 nel contesto della quarta ondata, 35’399 dall’inizio delle rilevazioni), persone ricoverate (24) in reparti ordinari degli ospedali e persone sottoposte invece (sette i soggetti) a terapie intensive in pari strutture nosocomiali. Fermo a 999 il numero delle vittime (quattro da giovedì 29 luglio 2021). Quadruplo zero dal sistema delle residenze per anziani. Campagna vaccinale: superata la linea dei cinque aventi diritto con trattamento completo, risultando ora 195’460 i vaccinati a doppia dose per una quota pari al 55.6 per cento della popolazione considerata; 414’459 in tutto le dosi somministrate, come dire che 23’539 sono i soggetti in attesa della seconda iniezione.

Articolo precedenteDrama am Sustenpass: Vermisste aus dem Kanton Aargau tot aufgefunden
Articolo successivoMendrisio, furtaiolo da strapazzo in piscina: preso sul fatto, cinque i casi accertati