Home ECONOMIA Prove di decollo, lo “Swiss market index” strappa ma torna alla base

Prove di decollo, lo “Swiss market index” strappa ma torna alla base

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.29) Dopo fiammata iniziale sino a meno di 30 punti dal massimo storico fatto registrare ad inizio del mese scorso, “Swiss market index” in ripiegamento e tuttavia a difesa di un discreto margine utile a quota 9’682.29 punti (più 0.25 per cento). “Roche holding Ag” (più 1.71 per cento) il titolo capofila; meno fortunati ed intorno alla parità gli altri pesi massimi difensivi; “Credit Suisse group Ag” (meno 1.84 sulla coda; fuori dal percorso principale, spunti statisticamente notevoli per i soli “penny stock”. Andamento sulle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 0.23; Ftse-Mib a Milano, più 0.11; Ftse-100 a Londra, più 0.55. Discreti progressi a New York, con incrementi fra lo 0.53 e lo 0.71 sugli indici di riferimento. In risalita a 111.8 centesimi di franco il cambio per un euro.