Home CULTURA Sistema museale di Ascona, passeggiata pasquale sul “web”

Sistema museale di Ascona, passeggiata pasquale sul “web”

Grafica rimodellata e contenuti esclusivi nel programma di visita virtuale via “web” che i responsabili dei Musei comunali di Ascona, stante il protrarsi del periodo di chiusura causa epidemia da “Coronavirus”, hanno deciso di proporre come sorpresa pasquale. Per quanto riguarda il “Museo comunale d’arte moderna”, ad esempio, il “tour” virtuale ha luogo in simulazione della visita, con ingresso dunque negli spazi, descrizione delle opere e… viva voce a spiegare i contenuti. In altra parte del sito InterNet, pagina “blog” destinata a raccogliere i contributi degli artisti (primo tema di riferimento, il futuro dell’arte). Su un’idea dell’architetto Matteo Pericoli ed al quale hanno già aderito i docenti di educazione visiva al “Collegio Bartolomeo Papio”, poi, l’invito a raccontare “le nostre immagini sul mondo”, attraverso disegni in… presa diretta dalle finestre di casa o del luogo in cui ci si trovi. Piano editoriale specifico, infine, per le novità, per la rivisitazione dei pezzi accolti nelle strutture museali e per una sezione (“Pillole d’arte”) che sarà riservata alla valorizzazione di lavori realizzati da operatori culturali meno noti.