Home CRONACA Scuole in quarantena covidiana, già otto le sezioni sotto blocco

Scuole in quarantena covidiana, già otto le sezioni sotto blocco

Che dire? Varie situazioni, pur scomparendo ufficialmente dai “radar” del Dipartimento cantonale educazione-cultura-sport, erano rimaste aperte per qualche giorno; ed ora, a sistema scolastico riattivato con cordoni sanitari presumibilmente ripristinati al 100 per cento, purtroppo ci risiamo. Sin da venerdì ultimo scorso, ma con informativa fornita al pubblico soltanto oggi (ed ai genitori di numerosi allievi, per quel che consta dall’ondata di proteste circolante sulle pagine “social”, non prima di ieri pomeriggio), una nuova serie di quarantene imposte causa Covid-19. Fatto interessante, l’intero lotto riguarda scuole dell’infanzia, come segue: Riviera sede Riviera-Osogna, una sezione (sino a domani, martedì 18 gennaio, nuovo caso); Riviera sede Riviera-Cresciano, una sezione (sino a mercoledì 19 gennaio, nuovo caso); Porza, una sezione (sino a mercoledì 19 gennaio, nuovo caso); Biasca sede Biasca sezione sud, una sezione (sino a domani, martedì 18 gennaio, nuovo caso); Lugano quartiere Cadro, tre sezioni (sino a mercoledì 19 gennaio, nuovi casi); Lugano sede Pregassona-Terzerina, una sezione (sino a mercoledì 19 gennaio, nuovo caso).

Articolo precedenteSan Vittore: fuori strada con l’auto, 65enne ferito. E un po’ troppo… brillo
Articolo successivoGambarogno, operaio cade da un muraglione: traumi e lesioni