Home GRIGIONI ITALIANO San Vittore, masso di appoggio si stacca e ferisce un rocciatore

San Vittore, masso di appoggio si stacca e ferisce un rocciatore

Doppia frattura ad una tibia e frattura di un femore per il rocciatore – trattasi di un cittadino germanico, 68 anni l’età – che intorno alle ore 12.57, mentre con un compagno di arrampicata stava salendo lungo la falesia nota come Sass di Cherp in territorio comunale di San Vittore (Canton Grigioni) ed era all’inizio della terza di cinque lunghezze, è stato colpito agli arti inferiori da un masso staccatosi dalla parete ed al quale lo scalatore stesso si era appoggiato con parte del peso; in séguito all’impatto, l’uomo è caduto mentre il suo collega, che si trovava più in basso, rimaneva bloccato nella posizione. Il 68enne è stato poi individuato ed assistito da operatori della “Rega” ed elitrasportato al “San Giovanni” di Bellinzona; durante un volo successivo ha avuto luogo anche il recupero dell’altro uomo, rimasto incolume.

Articolo precedente“Caseifici aperti”, niente numeri ma l’importante era… esserci
Articolo successivoProfessioni sociosanitarie, 267 giovani operatori al meritato traguardo