Home ECONOMIA Bancari e lusso mandano lo “Swiss market index” al tuffo

Bancari e lusso mandano lo “Swiss market index” al tuffo

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.06) Fallita l’operazione di rilancio su cui il listino primario alla Borsa di Zurigo sembrava essersi orientato sin verso metà della seduta di oggi. Confortato solo da un numero sparuto di titoli (“Alcon incorporated”, più 0.88 per cento; “Abb limited”, più 0.37; “Sgs Sa”, più 0.08), lo “Swiss market index” ha accusato una flessione nella misura dello 0.42 per cento a 10’292.66 punti, subendo per contro per effetto di bancari e lusso. Nell’allargato, in reazione il valore “Santhera pharmaceuticals Ag” (più 9.68). Sulle altre piazze: Dax-30 a Francoforte, più 0.07; Ftse-Mib a Milano, più 0.25; Ftse-100 a Londra, meno 0.58; Cac-40 a Parigi, meno 0.12; Ibex-35 a Madrid, più 0.60. Flessioni fra lo 0.47 e lo 0.79 per cento sugli indici di riferimento a New York. In discesa a 107.2 centesimi di franco il cambio per un euro.