Home CRONACA “Radar” in agguato, Locarnese e Luganese sotto sferza

“Radar” in agguato, Locarnese e Luganese sotto sferza

Settimana da sana preoccupazione, dal punto di vista degli automobilisti, quella che si annuncia a decorrere da lunedì 12 ottobre: controlli mobili della velocità in sei Distretti su otto, Luganese e Locarnese in competizione per il maggior numero di presidi. In ordine, per aree e località: nel Distretto di Leventina, Lavorgo; nel Distretto di Riviera, Iragna, Prosito e Biasca; nel Distretto di Bellinzona, Arbedo, Carasso, Monte Carasso e Claro; nel Distretto di Locarno, Gerra Gambarogno, Losone, Arcegno, Gordola, Vogorno, Brione Verzasca, Muralto, Ascona, Brione sopra Minusio, Cavigliano e Orselina; nel Distretto di Lugano, Pregassona, Lugano-centro, Agno, Gravesano, Breganzona, Viganello, Grancia, Pianroncate, Molinazzo di Monteggio, Magliaso, Ponte Tresa, Curio e Caslano; nel Distretto di Mendrisio, Balerna, Seseglio e Chiasso. Tre infine (a Cadenazzo, a Lumino ed a Castel San Pietro) i controlli semistazionari.