Home CRONACA “Radar” a tutto campo, stavolta si… salva la ValleMaggia

“Radar” a tutto campo, stavolta si… salva la ValleMaggia

Sette distretti su otto sotto la lente dei “radar”, intesi quali punti mobili di controllo della velocità (altrui), nella settimana tra lunedì 19 e domenica 25 ottobre. L’elenco per aree e località: nel Distretto di Blenio, Acquarossa, Aquila ed Olivone; nel Distretto di Leventina, Giornico e Bodio; nel Distretto di Riviera, Cresciano e Biasca; nel Distretto di Bellinzona, Cadenazzo, Camorino, Sementina, Bellinzona e Galbisio; nel Distretto di Locarno, Minusio, Losone, Gordola, Riazzino, Arcegno e Contone; nel Distretto di Lugano, Caslano, Monteggio, Ponte Tresa, Lugano-centro, Breganzona, Besso, Brusino Arsizio, Muzzano, Sorengo, Bidogno, Cureglia, Roveredo, Sureggio, Tesserete, Pezzolo, Comano, Massagno, Vezia e Savosa; nel Distretto di Mendrisio, Arzo, Ligornetto, Coldrerio, Balerna, Castel San Pietro e Rancate. A Lumino, inoltre, un solo controllo semistazionario.