Home CRONACA Quarantene di classe, martedì scatta (ed era ora) il «Liberi tutti»

Quarantene di classe, martedì scatta (ed era ora) il «Liberi tutti»

Utile ed attesa conferma stamane dal bollettino (aggiornamento effettuato alle ore 10.00) del Dipartimento cantonale educazione-cultura-sport: le scuole medie di Bellinzona quartiere Giubiasco escono dall’elenco degli istituti in cui era stata imposta una quarantena covidiana parziale ovvero limitata, nel caso, ad una sola classe, e ciò per avvenuta conclusione del periodo alla mezzanotte di ieri. Il periodo di blocco forzato dell’attività didattica in presenza, sempre a causa di constatati contagi da “Coronavirus”, prosegue invece per una classe delle scuole elementari di Pura: qui il vincolo – unico residuo nel sistema dell’istruzione pubblica in Ticino ossia su 421 sezioni di scuola dell’infanzia, 803 sezioni di scuola elementare, 607 sezioni di scuola media e 1’159 sezioni di scuole post-obbligatorie) – rimarrà in essere sino a tutto lunedì 14 giugno, con ritorno all’aula previsto dunque per la mattina di martedì 15 giugno.

Articolo precedenteAutomobilisti verso l’estate in scarsa letizia: “radar” qui, “radar” là…
Articolo successivoCovid-19 in Ticino, altro minimo nei nuovi contagi: tre soli casi in 24 ore