Home CULTURA “Premio Icma”, Osi e Markus Poschner di nuovo finalisti

“Premio Icma”, Osi e Markus Poschner di nuovo finalisti

Nel 2018 si erano imposti con la versione integrale delle Sinfonie di Johannes Brahms. Ora hanno l’opportunità di ripetersi: l’“Orchestra della Svizzera italiana” e Markus Poschner suo direttore sono di nuovo finalisti all’“International classical music awards-Icma” grazie alla registrazione del “Rossini project”, primo volume. Il lavoro, curato da Wolfgang Müller per la Radiotelevisione svizzera, era stato realizzato all’auditorio “Stelio Molo” della Rsi in Lugano. Nota di rilievo: in “nomination”, quest’anno, anche un altro “compact disc” di casa Osi e dedicato ai concerti per clarinetto di Jean Françaix e Carl Nielsen, solista Paolo Beltramini che dell’orchestra è prima parte. In immagine, Markus Poschner.