Home ECONOMIA Politica monetaria, alla Fed cambia il vento. Borse in frenata, idee cercansi

Politica monetaria, alla Fed cambia il vento. Borse in frenata, idee cercansi

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.44) Irrigidimento generale, nelle Borse europee, sui sussurri di possibile modifica della politica monetaria espansiva da parte dei vertici della “Federal reserve” statunitense; seduta dunque in pesante ribasso, reazioni non uniformi, a Zurigo risalita lenta ed incompiuta con “Swiss market index” infine a 12’792.28 punti (meno 0.88 per cento); “Ubs group Ag” (più 1.11) e “Novartis Ag” (più 0.62) i valori trainanti; pesantezza su “Logitech Sa” (meno 5.38) e “Partners group holding Ag” (meno 4.55). Allargato con qualche sganciamento fuori asse: di qualche interesse “Poenina holding Ag” (più 1.93), in netto calo “Sensirion Ag” (meno 7.75); discorso a parte per “Relief therapeutics holding Ag”, anche oggi in margine utile prossimo alla doppia cifra (più 8.72 dopo picco intorno al 25 per cento) e di fatto al raddoppio nell’arco dell’ultima settimana. Così sulle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 1.35; Ftse-Mib a Milano, meno 1.80; Ftse-100 a Londra, meno 0.88; Cac-40 a Parigi, meno 1.72; Ibex-35 a Madrid, meno 0.01. New York disorientata: “Dow Jones”, meno 0.20; Nasdaq, più 0.53. Cambi: in risalita a 104.08 centesimi di franco per un euro, 92.14 centesimi di franco per un dollaro Usa. Bitcoin in riposizionamento a 40’145.35 franchi per unità.

Articolo precedenteDrama in Hasliberg Reuti: Snowboarder tödlich verunglückt
Articolo successivoTicino covidiano oltre i 60’000 casi. Altri tre decessi, vaccinazioni a passo lento