Home CRONACA Piede pesante sulla A2 in Leventina: saltano patente e… veicolo

Piede pesante sulla A2 in Leventina: saltano patente e… veicolo

Se viaggi a 172 chilometri orari su un limite di 80 e non puoi dimostrare di essere inseguito da un T-rex con due razzi al posto delle zampe, sei prima un pirla e poi un pirata della strada; passi direttamente nella categoria del delinquente, quale che sia poi la valutazione in sede giudiziaria, nel momento in cui il tuo transito a quella velocità abbia luogo in un’area su cui insistono cantieri stradali e dunque siano presenti operai e mezzi di manovra. Difficile dunque immaginare una linea di difesa per il 43enne, indicato da fonte ufficiale come cittadino svizzero con domicilio nel Canton Zurigo, che intorno alle ore 15.00 dell’altr’ieri, ovvero domenica 7 giugno, pensò malissimo di sfrecciare su tali ritmi dalle parti di Quinto, lungo la A2, transitando davanti ad un rilevatore della Polcantonale. Morale e logica: denuncia al ministero pubblico per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale, ritiro della licenza di guida, sequestro del mezzo, ed il resto verrà nelle sedi opportune. A margine, un monito: si va verso la bella stagione e verso l’uscita dalla lotta pandemica, il flusso veicolare sugli assi primari del Ticino è destinato a crescere, ergo i controlli diventeranno sistematici. Automobilista avvisato, mezzo salvato (dalle multe).