Home ECONOMIA Grigiore a ciclo continuo, “Swiss market index” in affanno

Grigiore a ciclo continuo, “Swiss market index” in affanno

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 21.48) Dopo aver trovato ossigeno in risalita dai minimi e con difesa della parità intorno a mezzogiorno, “Swiss market index” della Borsa di Zurigo ad incassare un cedimento secco nell’ordine dell’1.12 per cento a 10’151.13 punti, sulla sofferenza primaria del comparto lusso (“The Swatch group Ag”, meno 2.57 per cento; “Compagnie financière Richemont Sa”, meno 2.63). Dopo spunto iniziale firmato dai farmaceutici, ora e per contro rifluiti appena sotto la linea, al valore “Ubs group Ag” (più 0.43 per cento) il primato. Nell’allargato, improvviso sussulto su un “penny stock” qual è “Meyer Burger technology Ag”, che grazie ad un progresso nella misura del 23.19 per cento su oltre 29 milioni di pezzi negoziati va oltre il raddoppio rispetto alla posizione certificata poco più di tre mesi addietro. Dalle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 0.55 per cento; Ftse-Mib a Milano, meno 0.71; Ftse-100 a Londra, meno 0.76; Cac-40 a Parigi, meno 0.62; Ibex-35 a Madrid, meno 0.92. Progressi fra lo 0.55 e l’1.11 per cento sugli indici di riferimento a New York. In ascesa a 106.7 centesimi di franco il cambio per un euro.