Home CRONACA Pandemia, alti i numeri del Ticino. Ospedali: per uno che esce, uno...

Pandemia, alti i numeri del Ticino. Ospedali: per uno che esce, uno che entra

Variazioni non significative nelle cifre, al di là dell’assenza di altri decessi (26 nel contesto della terza ondata, 984 in totale), sul transito da ieri all’alba di oggi per quanto riguarda la pandemia covidiana in Ticino: a fronte di otto dimissioni da strutture nosocomiali, infatti, sette gli ingressi in ospedale e dunque 89 (di cui 15 in reparti di terapia intensiva) le persone tuttora ricoverate. Al nove per cento, su riscontri di quattro giorni addietro così come a mercoledì 21 aprile risale l’ultimo aggiornamento sul tasso (9.9 per cento) di vaccinati “completi”, l’incidenza dei positivi sull’universo dei tamponi (629 i “test”) effettuati e sottoposti a controllo in laboratorio; 545 le persone in isolamento e 751 quelle in regime di quarantena (evidenze di venerdì 23 aprile). In calo, e si spera sempre che non si tratti del solito dato fisiologico da fine-settimana, il numero dei contagiati nelle ultime 24 ore: 57, per effettivi 31’907 positivi dall’inizio della pandemia e 3’718 positivi nella terza ondata (punto di riferimento: venerdì 5 marzo).

Articolo precedenteMichel Poletti, marionette “texane” per una fiaba su micropalco
Articolo successivoNovazzano, kosovaro pendolare dall’Italia per rubare: arrestato