Home SPETTACOLI Osi al “Lac”, tra classico e pop l’apertura della stagione

Osi al “Lac”, tra classico e pop l’apertura della stagione

Alexander Vedernikov alla direzione e Johannes Moser (nella foto) al violoncello per il concerto con cui l’“Orchestra della Svizzera italiana-Osi” si proporrà in apertura della stagione 2019-2020, giovedì 26 settembre, al “Lac” di Lugano. Pagine da Camille Saint-Saëns, Enrico Chapela Barba e César Franck; nei fatti, un confronto tra repertorio classico e pop contemporaneo grazie al talento del solista che si dedicherà all’indagine sull’… anima dei due violoncelli, ossia quello elettrico e quello acustico. Inizio ore 20.30, diretta sulla Retedue Rsi.