Home CRONACA Origlio, in quarantena covidiana l’intera scuola “Rudolf Steiner”

Origlio, in quarantena covidiana l’intera scuola “Rudolf Steiner”

Intera struttura sotto vincolo di quarantena, ovvero blocco delle attività didattiche “in presenza” per tutta la comunità scolastica (circa 220 persone tra cui 174 allievi), all’istituto “Rudolf Steiner” di Origlio, stanti l’acclarata rilevazione di vari contagi da “Coronavirus” e, sulla scorta dei “test” avviati nella giornata di giovedì con autonoma collaborazione degli studenti, l’individuazione di almeno 23 contagiati. La decisione è giunta ieri, venerdì 7 maggio, dagli ambienti dell’Ufficio del medico cantonale, d’intesa con la direzione dell’istituto, in scia di alcuni casi che via via erano emersi dall’inizio della settimana; d’uopo l’indagine ambientale estesa a tutti gli ordini scolastici, con l’invito a partecipare alla raccolta dei tamponi ed in contestuale liberazione dagli impegni di frequenza per elementare, media e media superiore.

L’offerta dei “test” è già stata estesa al corpo insegnante, anch’esso posto sotto vincolo, e nei prossimi giorni verrà proposta ai bambini iscritti alla scuola dell’infanzia (la struttura è situata in un altro immobile ed al momento non constano casi di contagio). Alla quarantena sono già stati avviati i membri delle famiglie dei 23 allievi sicuramente colpiti dal contagio; i componenti le famiglie di allievi il cui tampone sia risultato negativo, invece, sono invitati a prestare la massima attenzione al proprio stato di salute e, qualora emerga anche un minimo sospetto, a sottoporsi al “test” (riferimenti: medico curante e “hotline” cantonale al numero telefonico 0800.144144, “e-mail” testcovid@fctsa.ch).

Articolo precedenteHockey Nl / Titolo allo Zugo. E l’ultimo sigillo è ancora ticinese
Articolo successivoChi più, chi meno: otto Distretti, “radar” garantiti per tutti