Home ECONOMIA Fuochi d’artificio nelle Borse, lo “Swiss market index” sfiora quota 10’600

Fuochi d’artificio nelle Borse, lo “Swiss market index” sfiora quota 10’600

38
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 18.06) Sull’onda di New York e con autoalimentazione di entusiasmo su entusiasmo l’odierna seduta borsistica a Zurigo, laddove lo “Swiss market index” è giunto a fissare cifre verdi splendide splendenti e rigogliose – in quale misura attendibili nel medio periodo, mah – a 10’590.92 punti ovvero in progresso pari al 2.99 per cento ed a listino primario quasi per intero positivo, unica eccezione il titolo “Swisscom Ag” (meno 0.25) e dovendosi ad ogni modo rilevare uno scarto sensibile fra vetta e coda (“Credit Suisse group Ag” incredibilmente il migliore di seduta, più 8.86 per cento). Significative spinte al rialzo anche nell’allargato. Così sulle altre piazze europee: Dax-40 a Francoforte, più 3.78 per cento; Ftse-Mib a Milano, più 3.42; Ftse-100 a Londra, più 2.57; Cac-40 a Parigi, più 4.24; Ibex-35 a Madrid, più 3.14. Volante New York, con progressi fra il 2.51 ed il 3.24 per cento sugli indici di consueto riferimento. Cambi: 97.69 centesimi di franco per un euro, 97.94 centesimi di franco per un dollaro Usa; sui 19’649.33 franchi il controvalore teorico del bitcoin.

Previous articleDomodossola (Vco), in cantina una serra di canapa indiana: denunciato
Next articlePolcantonale Grigioni, dalla Svizzera di lingua italiana due nuovi agenti