Home CRONACA Novazzano, assalto notturno al “Bancomat”: ignoti in fuga

Novazzano, assalto notturno al “Bancomat”: ignoti in fuga

0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 14.12) Ancora nessuna indicazione utile, perlomeno in via ufficiale, circa gli autori del tentato colpo notturno al “Bancomat” della filiale “Raiffeisen” in via Boschetto 1 a Novazzano, atto perpetrato intorno alle ore 3.07 con una delle ormai note tecniche volte a far esplodere l’apparecchiatura ed a forzare il rilascio di banconote. Non risultano esservi stati feriti; gravi, per contro, i danni all’apparecchio. Per quel che è dato di sapere, i malviventi hanno agito facendo brillare una carica di esplosivo. Sul posto agenti di Polcantonale, Polcom Mendrisio e Polcom Chiasso, con la collaborazione di effettivi dell’Amministrazione federale dogane. Le ricerche sono state via via estese a tutto il territorio sottocenerino ed alla fascia di confine, con interessamento delle autorità tricolori di polizia potendosi immaginare l’avvenuta esfiltrazione dei delinquenti in direzione Italia. Eventuali testimoni di movimenti sospetti nella zona sono pregati di mettersi in contatto con il centralino della Polcantonale. Nella foto Pb-“Giornale del Ticino”, la scena del crimine; altre immagini sulla nostra pagina “Facebook”.

Previous articleFlessione sullo “Swiss market index”, denaro nell’allargato. New York arranca
Next articleQuarantene scolastiche da Covid-19, Csia di Lugano colpito in una sezione