Home CRONACA Monte Generoso: escursionista varesino precipita nel vuoto e muore

Monte Generoso: escursionista varesino precipita nel vuoto e muore

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 00.10) Un 43enne, cittadino italiano con residenza nel Varesotto, ha perso la vita ieri, martedì 9 aprile, precipitando nel vuoto per varie decine di metri durante un’escursione sul Monte Generoso. Il corpo dell’uomo, per le cui ricerche era stato attivato un ampio dispositivo con partecipazione di effettivi del “Soccorso alpino svizzero”, della Polcantonale e della “Rega” e con l’appoggio di un elicottero, è stato individuato intorno alle ore 22.07 in un dirupo sottostante il vecchio “Sentiero delle guardie”. A rigore di prima ricostruzione dei fatti, il 43enne sarebbe scivolato nel transito in un passaggio stretto sulla cornice della montagna, a breve distanza dalle Pianchette, intorno a quota 1’100-1’200 metri di altitudine sul livello del mare e forse sull’appoggio ad un blocco di roccia instabile. Aperta l’inchiesta di prammatica. Il cadavere è stato ricomposto e messo a disposizione dell’autorità. Informati i familiari della vittima.