Home CRONACA Migranti “transitori” a Mendrisio, febbraio a… bassa frequenza

Migranti “transitori” a Mendrisio, febbraio a… bassa frequenza

Media di poco superiore alle tre unità, picco a quota 12 persone nella giornata di domenica 3 febbraio in coincidenza con il fine-settimana in cui le riammissioni in Italia rimangono bloccate causa chiusura degli sportelli negli uffici amministrativi: queste le cifre sull’occupazione degli spazi al “Centro unico temporaneo per migranti” in Mendrisio quartiere Rancate, come da informativa dello Stato maggiore cantonale immigrazione, con riferimento al mese scorso. La struttura, com’è noto, è rimasta “off limits” per alcuni giorni a causa dei necessari interventi di pulizia degli ambienti; secondo programma, gli ospiti hanno trovato accoglienza in unità della Protezione civile messe a disposizione grazie all’impegno fattivo delle autorità comunali di Vacallo.