Home CRONACA Mezzovico-Vira, risorse e progettualità sulla casa anziani

Mezzovico-Vira, risorse e progettualità sulla casa anziani

Viaggia sulla misura di 5.5 milioni di franchi il contributo unico a fondo perduto che è oggetto dell’odierno messaggio di Palazzo delle Orsoline, necessariamente sponda Esecutivo, con destinazione la “Casa anziani Alto Vedeggio” in Mezzovico-Vira frazione Mezzovico. Denaro su opere di ampliamento e di ristrutturazione, 23 nuovi posti-letto (di fatto un terzo in più, per arrivare a quota 95) e rimessa a nuovo degli spazi esistenti, unità abitativa protetta per persone affette da disturbi cognitivi, “foyer” per la presa in carico psicogeriatrica; prevista una dotazione di otto posti in specifico centro diurno terapeutico e di 16 posti per un asilo-nido; attesa la realizzazione di uno studio medico “integrato” ed un servizio di fisioterapia-ergoterapia aperto anche ai cittadini. Investimento complessivo da 13.7 milioni di franchi: oltre ai 5.5 milioni di franchi “visibili” nel contributo figura il riconoscimento, all’interno dei costi di gestione, degli oneri ipotecari riguardanti gli altri 8.2 milioni di franchi (20 per cento a carico del Cantone, 80 per cento a carico dei Comuni).