Home GRIGIONI ITALIANO Mesocco, da Coira il «via libera» al risanamento della diga d’Isola

Mesocco, da Coira il «via libera» al risanamento della diga d’Isola

Sia pure con l’imposizione di alcuni oneri ed a condizioni ridefinite, “via libera” oggi da Coira al progetto di risanamento della diga d’Isola, struttura ad arco realizzata in territorio comunale di Mesocco (frazione San Bernardino) che era realizzata ad inizio Anni ’60 e posta in esercizio nel 1962. L’intervento, che giunge su istanza dei vertici della “Officine idroelettriche di Mesolcina Sa” alla luce delle deformazioni rivelatesi sul versante a monte sin dagli Anni ’70, si tradurrà in un alleggerimento delle tensioni mediante taglio con filo diamantato in un blocco del muro. Previste inoltre alcune perforazioni di drenaggio in altri due blocchi del muro della diga, altezza 45 metri e coronamento pari a 290 metri. Stando ai piani di intervento, i lavori di alleggerimento e di risanamento saranno effettuati nel corso dell’inverno, in presenza di livelli minori nell’invaso e di afflussi dall’importanza minore. Nessun problema per quanto riguarda la centrale idroelettrica, la cui attività sarà mantenuta per tramite della condotta forzata. In immagine, l’area interessata.