Home CONFINE Merone (Como): spaccio itinerante dall’auto, arrestato marocchino

Merone (Como): spaccio itinerante dall’auto, arrestato marocchino

210
0

Non che tenesse tempi da “record”, sugli 11 chilometri e mezzo da Canzo a Merone, provincia di Como; anzi, viaggiava a scatti brevi, 100, a volte 200 metri, a volte mezzo chilometro, poi una sosta, poi una ripartenza, poi un’altra pausa, sempre a bordo della “Volkswagen Golf” che tra i due centri faceva la spola. Né più né meno che uno spacciatore itinerante, l’auto come sportello e deposito, era il soggetto che nel pomeriggio dell’altr’ieri è stato intercettato ed arrestato a Merone da uomini della Polizia di Stato: marocchino per nazionalità, 47 anni e precedenti curriculari, descrizione finita; nelle disponibilità ancora cocaina per 14 dosi, contanti per 2’150 euro, l’evidenza di alcune dosi appena cedute a clienti. Il tizio è stato processato per direttissima con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti; conseguente la condanna al carcere per un anno (con la condizionale).