Home REGIONI Maggia, investimento decennale sul bosco di protezione ad Aurigeno

Maggia, investimento decennale sul bosco di protezione ad Aurigeno

Progetto su base decennale (2020-2029) quello attivato oggi con il messaggio dedicato alla cura del bosco di protezione in territorio comunale di Maggia, sopra la frazione Aurigeno, per un’estensione pari a 172 ettari. Due le componenti, una selvicolturale ed una pertinente al risanamento della strada forestale da Aurigeno alla Forcola di Dunzio. Entità dell’investimento: 4’136’377.00 franchi, suddivisi in “tranche” da 1’698’377.00 e da 2’438’000.00 franchi per i due segmenti descritti. Fra gli interventi: tagli puntuali di rinnovamento, al fine di garantire spazio alle giovani piante; diradamento di stabilità nei boschi naturali di latifoglie; popolamento negli alvei dei riali e sulle sponde, a prevenzione di smottamenti e del rischio di trascinamento di legname a valle; lotta alle neofite invasive. Previsto un miglioramento dell’infrastruttura esistente (riasfaltatura, allargamenti della sede straale, potenziamento di piazzali di deposito temporaneo del legname le opere principali), e ciò su sviluppo pari a 2’545 metri lineari, al fine di garantire il transito agli automezzi di peso sino a 28 tonnellate lungo il tratto forestale. Ente promotore: Comune di Maggia, in stretta collaborazione con i responsabili della Sezione forestale del Cantone; finanziamento sostenuto primariamente da fondi di Cantone e Confederazione, nella misura dell’80 per cento per i lavori selvicolturali e del 70 per cento per il tratto stradale; una parte dei costi restanti sarà coperto con il ricavato della vendita del legname.