Home CRONACA Lugano, tentato omicidio in zona stazione Ffs: fermati tre giovani

Lugano, tentato omicidio in zona stazione Ffs: fermati tre giovani

Sullo sfondo, si direbbe, questioni legate allo spaccio di droga; sul proscenio, ciò che l’autorità inquirente qualifica come tentato omicidio intenzionale, lesioni gravi, aggressione e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti, per di più in presenza di un uomo che è rimasto ferito alla testa e che, stando ad indicazioni di fonte sanitaria, ha subito danni ad un occhio. Come anticipato sommariamente (ma nel centro della notizia) dai colleghi di “TicinOnline.ch”, da iersera tre giovani si trovano in regime di privazione della libertà personale essendo stati individuati su accertamenti a cura di effettivi della Polcantonale – e fermati da agenti della Polcom Lugano – dopo le vie di fatto occorse con un 35enne svizzero e domiciliato nel Luganese, soggetto presumibilmente oggetto di un loro assalto preordinato e compiuto intorno alle ore 17.24; a colpire un 16enne italiano residente nel Canton Argovia, un 17enne di eguali nazionalità e domicilio ed un 19enne domiciliato nella regione, titolare di passaporto svizzero e dalle origini non precisate. Indagine sotto coordinamento di ministero pubblico e magistratura dei minorenni; quadro generale tuttora da definirsi.