Home CRONACA Lugano-Savosa: incendio al “Parco Vira”, sospetti di possibile dolo

Lugano-Savosa: incendio al “Parco Vira”, sospetti di possibile dolo

Dolo e/o incuria figurano tra le possibili cause – nessuna ipotesi prevale sulle altre, in via ufficiale, al momento – del rogo divampato intorno alle ore 16.06 di ieri, mercoledì 17 marzo, in corrispondenza del “Parco Vira”, vero e proprio polmone verde a cavallo tra Savosa e Lugano. Le fiamme, come indica un portavoce della Polcantonale dando notizia delle verifiche in essere sui motivi dell’incendio, si sono sviluppate su un’area boschiva a fronti da 300 per 300 metri lineari e sono state domate dai Pompieri Lugano intervenuti con sette mezzi e 16 effettivi; sul posto hanno operato anche agenti di Polcantonale, Polcom Lugano e Polintercom Ceresio-nord; a titolo cautelativo, presenti anche soccorritori della “Croce verde” Lugano. Unica buona notizia: né feriti né intossicati. Sollecitata la collaborazione di eventuali testimoni che in qualche modo abbiano assistito alle prime fasi del rogo (contatto via Polcantonale, telefono 0848.255555). In immagine, una porzione del verde pregiato al “Parco Vira”.

Articolo precedenteAlessandro e Stefano, scomparsi. Ultima traccia utile (pare) a Lugano
Articolo successivoQuarantene a scuola, quattro sedi uguale quattro confinamenti in più