Home CRONACA Luganese sotto sferza dei “radar”, in ValleMaggia solo un semistazionario

Luganese sotto sferza dei “radar”, in ValleMaggia solo un semistazionario

Martellante soprattutto sul Luganese, nel corso della prossima settimana ovvero tra lunedì 8 e domenica 14 marzo, l’occhio elettronico dei “radar” per i controlli di velocità. In ordine, per aree e località: nel Distretto di Blenio, Dongio e Malvaglia; nel Distretto di Leventina, Pollegio; nel Distretto di Riviera, Biasca; nel Distretto di Bellinzona, Castione, Giubiasco, Bellinzona, Camorino e Cadenazzo; nel Distretto di Locarno, Ascona, Muralto, Losone, Vogorno, Brione sopra Minusio, Quartino, Tenero e Gordola; nel Distretto di Lugano, Lugano-centro, Breganzona, Muzzano, Viganello, Besso, Comano, Pezzolo, Cureglia, Vaglio, Tesserete, Roveredo Capriasca, Cadempino, Bedano, Camignolo, Monteggio, Caslano, Magliaso, Sureggio, Canobbio e Vezia; nel Distretto di Mendrisio, Rancate, Coldrerio, Mendrisio e Chiasso. In fase di installazione, inoltre, i due impianti semistazionari a Melano ed a Maggia.