Home CULTURA Locarno, a “Casa Rusca” il… poliuniverso emozionale di Colomba Amstutz

Locarno, a “Casa Rusca” il… poliuniverso emozionale di Colomba Amstutz

0

All’“eterna contemplazione” fra sogno e realtà, secondo la cifra della poliartista locarnese Colomba Amstutz, è dedicata la mostra in corso – ed aperta sino a metà gennaio 2023 – al “Museo casa Rusca” in Locarno. Una quarantina le opere in cui entrano numerosi fra gli elementi delle esperienze vissute da un personaggio dalle varie espressioni, tra scultura, pittura, multimediale e incisioni: da Locarno all’infanzia in Costa d’Avorio, al ritorno in Svizzera, al trasferimento in Italia, al rientro in Svizzera una volta ancora. Ingresso a pagamento. Apertura tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00; il sabato, la domenica e nei festivi niente intervallo e dunque orario continuato.

Previous articleOpere recenti e video, ad Ascona una Marga Baigorria “veneziana”
Next articleMendrisio, alla “Filanda” la fantasia illustrativa di Eleanor Burgyan