Home ECONOMIA “Swiss market index” a 1’000 punti dal primato, Wall Street risponde con...

“Swiss market index” a 1’000 punti dal primato, Wall Street risponde con vigore

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.39) Alla migliore esposizione in linea ascendente dai giorni del “buio covidiano” (metà marzo, minimo a 7’650.23 punti), e sia sull’apertura sia sulla chiusura delle contrattazioni addirittura in rientro nell’area a 1’000 punti dal massimo storico fatto registrare giovedì 20 febbraio, lo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo in giornata che ha offerto spunti incoraggianti ed antitetici al malanchismo da Covid-19 che dovrebbe per contro costituire fattore deprimente nei listini. Saldo su quota 10’300.96 punti, con guadagno pari allo 0.69 per cento; “Adecco Sa” (più 2.76 per cento) capofila, “Swiss Re Ag” (meno 0.05, unico valore sottol la linea) in coda; fra i secondari, riammesso alle contrattazioni (con calo pari al 24.00 per cento in avvio, al pari sulla chiusura, dicotomia a fattore “3x” fra prezzo richiesto e prezzo offerto) il titolo “The native Sa”. Andamento sulle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 1.32 per cento; Ftse-Mib a Milano, più 1.19; Ftse-100 a Londra, più 1.33; Cac-40 a Parigi, più 1.73; Ibex-35 a Madrid, più 1.45. Volante Wall Street, con incrementi fra l’1.49 e l’1.95 per cento sugli indici di consueto riferimento. In ascesa sino a 106.9 centesimi di franco il cambio per un euro.