Home SPORT Hockey Wl / Ladies Lugano, 46 tiri non bastano: sconfitta a Neuchâtel

Hockey Wl / Ladies Lugano, 46 tiri non bastano: sconfitta a Neuchâtel

Il giorno prima, un 10-1 alle Turgovia IndienLadies (vedasi in altra parte del giornale) che pure dovrebbero essere terza forza nel torneo; ieri, un venefico 0-3 a Neuchâtel contro l’AccademiaNeuchâtel che faticherà invece ad entrare fra le prime quattro. Non sempre latrici di sorprese piacevoli le Ladies Lugano, peraltro ad organico sempre ridottissimo, come attesta l’inspiegabile sconfitta in terra romanda; goal di Emma Ingold (39.36 e 50.43) e Coralie Larose (45.14; significativo il cambio di passo della squadra sull’innesto della già capitana delle Colgate RedRaiders in Ncaa-1), senza esito i 46 tiri scagliati contro la gabbia difesa da Nina Paiva, a secco persino una Sidney Morin che sta viaggiando alla media di 2.53 punti per incontro. Nulla di drammatico, considerandosi anche l’assenza di Romy Eggimann.

I risultati – AccademiaNeuchâtel-Ladies Lugano 3-0; Zsc Lionesses Zurigo-BomoThun 2-1 (ribaltamento nella fase discendente del terzo periodo, Sinja Leemann al 50.43 per rispondere a Stefanie Marty in apertura, sulla 19.a rete stagionale di Dominique Rüegg la decisione al 58.47); Reinach-Turgovia IndienLadies 1-3 (a porta vuota, minuto 59.28, il goal della sicurezza dal bastone di Simona Studentova).

La classifica – Zsc Lionesses Zurigo 48 punti; Ladies Lugano 34; AccademiaNeuchâtel 24; Turgovia IndienLadies, BomoThun 22; Reinach 3 (Zsc Lionesses Zurigo 18 partite disputate; Ladies Lugano, AccademiaNeuchâtel, Turgovia IndienLadies, BomoThun 17; Reinach 16).

Articolo precedente“Coronavirus” nelle scuole: quarantene al raddoppio, ora sono 46
Articolo successivoDue morti in più, 70 letti occupati in ospedale: il Covid-19 non arretra