Home SPORT Hockey Terza lega / Gruppo 1-est, al Lodrino il duello in cantina

Hockey Terza lega / Gruppo 1-est, al Lodrino il duello in cantina

Forse troppo punitivo per il Locarno lo scarto (sei reti) subito iersera nell’unico incontro di giornata per l’hockey di Terza lega, gruppo 1-est, di fronte i verbanesi ed il Lodrino nella sfida tra ultima e penultima del girone. La corsa alla pari è effettivamente durata per due periodi, avendo il Locarno provato a rispondere al maggior dinamismo degli ospiti con le firme di Sandro Furrer (3.40, 1-1) e di Michele Mazzacchi (18.16, 2-3); sul fronte ospite a segno Diego Giovanoli (3.13), Kilian Buletti (4.01) e Dario Lurati (11.11), con allungo grazie ad Amos Zanardi (24.48) ed a Nicola Brocco (29.29) ma null’altro sino all’ultimo tè. Solo Lodrino nella terza frazione: altri due goal, e sempre su iniziative personali, nel nome di Diego Giovanoli (41.25 e 44.41), indi Amos Zanardi (48.37) e Dario Lurati in “shorthanded” (56.07). Su occasione da “power-play”, al 56.21, il 3-9 ancora a timbro di Sandro Furrer. Lodrino al sorpasso sui ValleMaggia Rivers ed in aggancio al Blenio; Locarno alla nona sconfitta di fila e sempre a quota zero. Nella foto, Alessio Ramelli, portiere del Lodrino.

La classifica – Ascona Rivers 20 punti; Nivo 18; Cramosina 17; ValleVerzasca Rivers 13; Blenio, Lodrino 9; ValleMaggia Rivers 7; Locarno 0.

Articolo precedente“Coronavirus” incombente: cinque decessi, posti-letto a tripla cifra
Articolo successivoBomba covidiana sull’hockey: sospese Prima, Seconda e Terza lega