Home SPORT Hockey / Sogno spezzato ai rigori: Ambrì, niente finale alla “Spengler”

Hockey / Sogno spezzato ai rigori: Ambrì, niente finale alla “Spengler”

Non troveremo i colori dell’AmbrìPiotta, domani, nel “mezzogiorno di ghiaccio” alla finale della “Coppa Spengler” di hockey, edizione numero 93: pur con prova solida, ed appena di una tacca al di sotto dell’intensità mostrata nella fase di qualificazione, i leventinesi sono stati eliminati stasera, in semifinale, dall’Ocelari Trinec, 2-2 al termine dei regolamentari, 2-3 nel supplementare dal bastone di Matej Stransky (61.46). Il miglior momento nel periodo inaugurale, vantaggio biancoblù con Giacomo Dal Pian in diagonale sotto misura dopo recupero di disco ed azione insistente di Patrick Incir (4.37); almeno tre opportunità non sfruttate per il 2-0, implacabile la nemesi da pareggio e sorpasso (39.14, Ondrej Kovarcic; 45.25, Vladimir Dravecky). Ancora Brian Flynn, la cui attitudine realizzativa è in decisa crescita nelle ultime settimane, a rimettere il disco al centro del ghiaccio per il 2-2 al 51.06; poi l’esito descritto. Impressionante, in ogni caso, il calore manifestato dal pubblico anche dopo la sconfitta: forse il miglior risultato dei biancoblù in questa esperienza. Nell’altro incontro di giornata, facile affermazione (6-0) del TeamCanada sul Tps Turku; finale dunque tra TeamCanada ed Ocelari Trinec.