Home SPORT Hockey Nl / Lugano, “black-out” a Ginevra. Ambrì, sussulto da due punti

Hockey Nl / Lugano, “black-out” a Ginevra. Ambrì, sussulto da due punti

Serata hockeystica con doppia sorpresa, tanto di più stante l’andamento dei confronti residui in calendario (niente ghiaccio tra Davos e Berna, “Orsi” in improvvisa quarantena covidiana) sin verso la fine del periodo centrale. Mirabile l’impresa dell’AmbrìPiotta contro gli Zsc Lions: alla “Valascia” di Quinto un martellamento pressante sulla gabbia difesa da Lukas Flüeler, e risulteranno 44 contro 38 i tiri; sotto dopo 5.05 per firma di Dominik Diem, riaggancio su rigore convertito da Julius Nättinen (50.36); nel supplementare, situazione disperante sulla penalità toccata a Michael Fora dopo 1.49, resistenza perfezionata sul rientro del difensore, disco riconquistato, Diego Kostner ispiratore, lo stesso Michael Fora nel ruolo di giustiziere (64.17), 1-2 sul tabellone.

Di segno opposto la trasferta del Lugano in casa del ServetteGinevra: quattro goal al passivo in meno di 11 minuti dall’avvio della frazione centrale trasformano in incubo una sfida sino a quel momento ben controllata (Reto Suri al 4.17 e Mikkel Bodker al 18.57; sul fronte opposto il solo Damien Riat al 9.55), impongono a Serge Pelletier allenatore la rinuncia a Niklas Schlegel per la difesa della gabbia e mandano in crisi la compagine ospite, incapace di risalire oltre uno scarto di due goal; in successione, dapprima Simon Le Coultre (20.32), Henrik Tömmernes (21.06), ancora Damien Riat in “power-play” al 29.54, indi Marco Miranda – di nuovo in cinque-contro-quattro – al 31.13; fiammata di Jani Lajunen in superiorità numerica al 33.56, illusione spenta da Richard Tanner (45.06) e Noah Rod (47.24) per il 3-7 definitivo.

La classifica – Zugo 48 punti; FriborgoGottéron 43; Losanna, Zsc Lions 42; ServetteGinevra, Lugano 33; Davos 30; BielBienne, AmbrìPiotta 27; RapperswilJona Lakers 26; Scl Tigers 20; Berna 19 (AmbrìPiotta, RapperswilJona Lakers 24 partite disputate; Davos, Scl Tigers 23; Zugo, FriborgoGottéron, Zsc Lions 22; Losanna, BielBienne 21; Lugano 20; ServetteGinevra, Berna 19).

Articolo precedenteListerien in Maiskörnern in Salatprodukten, verkauft bei Denner
Articolo successivoHockey Sl / Ajoie, dal “big match” la conferma di un primato… sommerso