Home SPORT Hockey Nl / Il finale dice Servette, Lugano a secco per la...

Hockey Nl / Il finale dice Servette, Lugano a secco per la seconda volta

Niente gloria per la seconda volta in 27 ore, e di nuovo al cospetto del ServetteGinevra, per il Lugano dell’hockey di National league: ieri un 3-7 da parziale di 2-1 al termine del primo periodo, oggi un 2-5 da… identica situazione. Variante dinamica: ieri un “black-out”; oggi un progressivo slittamento verso la sconfitta, ma tant’è ed ecco che un “record” da 12-7 si trasforma in 12-9, merce con la quale dal gruppone di centroclassifica non si esce. “Ratio” primaria della sconfitta, i 48 tiri concessi pur in confronto per l’appunto messosi bene: padroni di casa privi di Damien Riat dopo 38 secondi per uno di quei falli che fanno dubitare della altrui serenità d’animo, Lugano sul 2-0 fra il 3.45 (Jani Lajunen in “power-play”) ed il 5.40 (Raphael Herburger); danno limitato, in apparenza, dall’1-2 di Daniel Winnik (11.50). Solo in apparenza: del canadese, nella scorsa stagione fromboliere in 22 circostanze e nel 2020-2021 a segno in due sole occasioni, il 2-2 in “shorthanded” al 30.49, poi l’assist per Henrik Tömmernes al 40.34, poi il 2-4 su rigore al 53.27, e per fortuna non c’è di mezzo nulla di personale ché in caso contrario staremmo qui ancora a muovere le dita sul pallottoliere. La chiusa a porta vuota, Noah Rod al 57.23, 2-5 e null’altro se non qualche penalità ammazzagambe. Considerazioni possibili: varie, su tutte l’interrogativo circa la resistenza fisica della squadra quando sulla scala delle esigenze si sale di una tacca.

I risultati – ServetteGinevra-Lugano 5-2; Zugo-FriborgoGottéron 6-3; Scl Tigers-Losanna (rinviata); Zsc Lions-BielBienne 2-0.

La classifica – Zugo 51 punti; Zsc Lions 45; FriborgoGottéron 43; Losanna 42; ServetteGinevra 36; Lugano 33; Davos 30; BielBienne, AmbrìPiotta 27; RapperswilJona Lakers 26; Scl Tigers 20; Berna 19 (AmbrìPiotta, RapperswilJona Lakers 24 partite disputate; Zugo, Zsc Lions, FriborgoGottéron, Davos, Scl Tigers 23; BielBienne 22; Losanna, Lugano 20; ServetteGinevra 20; Berna 19).

Articolo precedenteTragedia a Paradiso: detriti in caduta libera, operaio ucciso sul colpo
Articolo successivoComunali 2021 a Lugano, sul… tappeto le ambizioni di casa Plr