Home SPORT Hockey Lna / Vittoria ai rigori. Ma il Lugano è ancora sotto...

Hockey Lna / Vittoria ai rigori. Ma il Lugano è ancora sotto la linea

Ci mancherebbe soltanto di dover scoprire, fra un paio di settimane, che quanto concesso oggi in pista dall’una e dall’altra squadra costituisce discriminante fra “play-off” e “play-out”. Perché di questo stiamo trattando, una volta di più: del Lugano che torna a vincere nell’hockey di Lega nazionale A, ma di fatto allontanandosi dall’ottavo posto in cui si ritrova invece il FriborgoGottéron, ieri a segno (3-2) sul BielBienne; per di più, lasciando i bianconeri un punto al ServetteGinevra anch’esso diretto concorrente per rientrare nel gruppo delle aspiranti al titolo. Non avendosi sotto mano nell’immediato un animale dal quale estrarre le viscere per un vaticinio da aruspici, si constata che il 4-3 spuntato davanti ai 6’727 della “Resega” di Porza è emblema delle contraddizioni della squadra di Greg Ireland: a cavarti fuori dai guai, nella serie dei rigori, può essere un Luca Fazzini (quattro centri su cinque) la cui prima parte della stagione era stata condizionata da una forma fisica discutibile; a fare legna, nel momento in cui hai bisogno di goal dal valore doppio, sono poi sempre i Raffaele Sannitz (5.40, 1-0), i Mauro Jörg (22.07, 2-2) e gli Alessandro Chiesa (51.48, 3-3), ed insomma l’usato sicuro resta qualcosa di diverso rispetto ad uno “slogan”; ma rileva anche che a causare danni possono essere due che mai avevano segnato quest’anno (dall’1-0 all’1-2, Eliot Berthon ed Arnaud Riat, 13.25 e 14.40), e che degli stranieri si hanno improvvisamente notizie solo perché un cugino della cognata del portinaio dice di averli intravisti in un bar, ed inoltre che il 2-3 giunga da un Daniel Winnik che raccomanderemmo ad ogni compagine con esigenze d’ogni genere, ma che nel ServetteGinevra pare corpo estraneo e non per sua volontà. Nell’altro incontro della giornata, sconfitta interna degli Zsc Lions (1-3) ad opera del Berna.

La classifica – Berna 92 punti; Zugo 90; Losanna 74; Scl Tigers 73; BielBienne 68; AmbrìPiotta 67; Zsc Lions, FriborgoGottéron 65; Lugano, ServetteGinevra 63; Davos 37; RapperswilJona Lakers 29 (ServetteGinevra 45 partite disputate; Losanna, Scl Tigers, BielBienne, Zsc Lions, FriborgoGottéron, RapperswilJona Lakers 44; Berna, Zugo, AmbrìPiotta, Lugano, Davos 43).