Home GRIGIONI ITALIANO Grigioni italiano, occhio elettronico in… marcia per “studiare” le strade

Grigioni italiano, occhio elettronico in… marcia per “studiare” le strade

0

Anche il Grigioni di lingua italiana nei mirini del veicolo speciale – a prima vista, bizzarro nella sua configurazione da laboratorio mobile – che da oggi e per due settimane circolerà lungo le strade cantonali per il rilevamento particolareggiato – ed in modalità tridimensionale – della rete e delle sue condizioni, obiettivo di massima la pianificazione della manutenzione ed il risanamento del patrimonio viario. Copertura prevista in questa tornata, nell’arco di cinque giorni circa a condizioni di asfalto asciutto: 450 chilometri circa tra Engadina, valle della Landwasser, alcuni passi (Flüela, Albula, Forno, Bernina, Maloja) e pertinenze, il tutto con verifica puntualissima grazie a telecamere e dispositivi vari tra cui uno “scanner”; in versione tridimensionale, dunque, le immagini che, al pari dei dati, saranno sottoposte ad elaborazione per vari utilizzi. I benefici: valutazione visiva dei danni presenti, misurazioni precise della carreggiata (“Ogni immagine diventa localizzabile con un margine di errore pari a due centimetri”), individuazione e censimento dei pozzetti sino ad ora non rilevati. In immagine, il veicolo.

Previous articleWalenstadtberg: 31-jähriger Ukainer stirbt beim Basejumping
Next articleSlancio attenuato sullo “Swiss market index”. New York tiepida tiepida