Home CRONACA Giudici di pace, giro a metà: nessuna candidatura per tre posti su...

Giudici di pace, giro a metà: nessuna candidatura per tre posti su sei

Ampia quota di defezioni all’odierna scadenza (ore 18.00, secondo prassi della Cancelleria di Stato in Bellinzona) per le candidature a ruoli di giudice di pace e di giudice supplente di pace in varie realtà del territorio cantonale. Situazioni “maturate”: Circolo di Agno, giudice supplente (in sostituzione di Chiara Lurati), una candidatura nel nome di Stefano Rappi, da Agno (prima proponente: Liliana Negri in Agno); Circolo di Quinto, giudice supplente (in sostituzione di Cristina Pellegri), una candidatura nel nome di Matteo Pedrucci, da Prato Leventina (primo proponente: Riccardo Gut in Prato Leventina); Circolo di Verzasca, giudice supplente (posizione vacante), una candidatura nel nome di Ronnie Molinari, da Cugnasco-Gerra frazione Agarone (primo proponente: Gianpiero Jacop in Cugnasco-Gerra frazione Cugnasco). Situazioni non “maturate”: Circolo delle Isole, giudice di pace: nessuna candidatura; Circolo delle Isole, giudice supplente: nessuna candidatura; Circolo di Airolo, giudice supplente: nessuna candidatura.

Articolo precedenteDue morti in più, 70 letti occupati in ospedale: il Covid-19 non arretra
Articolo successivoAet, Roberta Pantani Tettamanti nominata nel Consiglio di amministrazione