Home SVIZZERA Filo di nota / In Consiglio federale il nome suo nessun saprà

Filo di nota / In Consiglio federale il nome suo nessun saprà

217
0

Ancora alla data di oggi, martedì 3 gennaio 2023, il sito InterNet (sezione di lingua italiana) dell’Amministrazione federale si rifiuta di riconoscere Ignazio Cassis quale membro dell’Esecutivo: come da riscontro, nome e cognome dell’esponente liberal-radicale ticinese continuano a non figurare nella didascalia della foto ufficiale pubblicata il giorno di San Silvestro. Essendovi di sicuro un tizio che è pagato per realizzare quel portale e per conferire ad esso una serie di contenuti, i casi sono due: o ci si è resi conto della topica solo qui, nella modesta bottega del “Giornale del Ticino” che diede notizia di quanto rilevato, o dalle parti di Berna c’è chi scientemente ha approfittato dell’occasione per uno sfregino all’indirizzo di Ignazio Cassis, transitato dal ruolo di presidente della Confederazione direttamente a quello del “desaparecido”. Quale che sia lo stato dell’arte, a testimonianza del quale si ripubblicano foto e dicitura, qualcuno dovrebbe vergognarsi.

Previous articleFeuerwehrmann nach Selbstunfall in Rümlingen verstorben
Next article“Prevena” fa ancora… buon sangue: 22 furtaioli presi e identificati