Home REGIONI “EspoVerbano”, la carica degli 80. Ma oltre agli “stand” c’è di più

“EspoVerbano”, la carica degli 80. Ma oltre agli “stand” c’è di più

Suona come messaggio di sostegno all’aviazione civile legata al Ticino, in tempi non facili per lo storico scalo di Lugano-Agno, il ruolo di ospite d’onore assegnato quest’anno all’aerodromo di Locarno-Gambarogno nel contesto della manifestazione “EspoVerbano”, inaugurata oggi negli ambienti del “Palaexpo Fevi” di Locarno in presenza di un’otttantina di standisti, tutti ticinesi ed in gran parte provenienti dal Locarnese. Concetti di fondo: offerta di qualità e diversificata, non più di tre operatori per tipologia merceologica o di servizi, stretta collaborazione tra privato e pubblico, formula da mostra-mercato, eventi collaterali (animazione, gastronomia sotto tendone, esperienze quali l’utilizzo del simulatore di volo dell’Esercito, conferenze, torneo di scacchi riservato agli “Under 16”, musica dal vivo, spettacoli di magìa e di giocoleria tra gli altri). All’inaugurazione sono intervenuti, tra gli altri, Alain Scherrer sindaco di Locarno ed Alex Farinelli neoconsigliere nazionale. Facoltà di accesso: giovedì 7 e venerdì 8 novembre, ore 17.00-22.00; sabato 9 novembre, ore 14.00-22.00; domenica 10 novembre, ore 14.00-20.00; per quanto riguarda il tendone gastronomico esterno: giovedì 7 e venerdì 8 novembre, ore 17.00-24.00; sabato 9 novembre, ore 14.00-24.00; domenica 10 novembre, ore 14.00-22.00. Nella foto, una panoramica della rassegna; altre immagini dalla prima giornata sulla nostra pagina “Facebook”.