Home REGIONI “E-bike”, Paradiso investe ancora. E… paga di più

“E-bike”, Paradiso investe ancora. E… paga di più

Buone notizie per quanti, a Paradiso, intendano dotarsi di una bicicletta a pedalata assistita: come da decisione assunta in seno all’Esecutivo comunale, con decorrenza da mercoledì 12 giugno il contributo comunale a favore dell’acquisto del dueruote elettrico viene raddoppiato, ovvero portato da 500 a 1’000 franchi, ferma restando la quota massima del 20 per cento sul prezzo del prodotto acquistato. Decisione, fanno sapere da via Delle Scuole sede del Municipio, funzionale alla promozione della mobilità lenta “ma non solo, dal momento che grazie alla trazione elettrica assistita sono possibili tragitti anche a più vasto raggio”; facoltà di accesso al contributo riservata alle persone fisiche (permessi “B” e “C” compresi, esclusi i permessi “B-formazione”) e, per scopi di mobilità aziendale, alle persone giuridiche, agli enti ed alle fondazioni con sede legale a Paradiso e qui con sede o domicilio da almeno tre anni. La richiesta di contributo è da inoltrarsi alla Cancelleria comunale nel momento dell’acquisto, e ciò per tramite di apposito formulario disponibile agli sportelli o scaricabile dal sito InterNet del Comune; da allegarsi la fattura originale e la ricevuta dell’avvenuto pagamento.