Home CONFINE Dall’UnInsubria nove concerti. Per una riscossa culturale

Dall’UnInsubria nove concerti. Per una riscossa culturale

In necessaria… uscita dall’ambiente dell’aula magna dell’ateneo, e con propagazione sulla scena virtuale per determinatissimo atto di volontà, la 20.a stagione concertistica dell’UnInsubria, proposta il cui atto inaugurale avrà luogo domani, lunedì 19 ottobre, su brani in prevalenza vivaldiani (più un omaggio al violinista Giuseppe Tartini) sotto esecuzione del “Barocco italiano” e con trasmissione in “streaming”, ovvero via “Facebook”, dalla sede di via Ravasi in Varese. Nove in tutto gli appuntamenti, sempre con inizio alle ore 17.00, nel cartellone ideato da Corrado Greco; fra le prossime date, martedì 10 novembre il “recital” di Amanda Sandrelli su “Platero y Yo”, autore Juan Ramón Jiménez Mantecón che fu vincitore del Nobel per la letteratura nel 1956, musiche di Mario Castelnuovo-Tedesco, esecuzioni di Claudio Piastra alla chitarra; martedì 15 dicembre, inoltre, il concerto d’arpa in veste “elettronica” con Floraleda Sacchi su pagine proprie e di autori quali Ludovico Einaudi, Olafur Arnalds e Nils Frahms. Per seguire le dirette streaming: https://www.facebook.com/uninsubria. In immagine, Corrado Greco.