Home CRONACA Covid-19, in Ticino torna il “doppio zero”. Svizzera, decessi verso quota 2’000

Covid-19, in Ticino torna il “doppio zero”. Svizzera, decessi verso quota 2’000

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 13.21) Informazioni contraddittorie al fronte Covid-19, oggi, dai due versanti di primario interesse: a fronte di un nuovo ed auspicato “doppio zero” in Ticino per quanto riguarda decessi e contagi (350 e 3’321 rispettivamente; sempre 908 le persone dimesse da strutture nosocomiali), non tranquilizzante è il riscontro a livello federale, in parte per evidenze fresche ed in parte per effetto dell’integrazione di dati rimasti sotto traccia in varie aree del Paese (com’è noto, le modalità di aggiornamento risultano disomogenee secondo tempi e luoghi; aspetto deprecabile soprattutto ora che di alcuni Cantoni mancano rilevazioni ufficiali da due settimane esatte, ma tant’è). Le cifre in Svizzera: vittime accertate, 1’953, 14 in più rispetto a quelle indicate ieri (vale sempre l’attestazione dal portale www.corona-data.ch); casi di contagio, 31’074 (più 12 nelle ultime 24 ore sino all’alba di oggi).