Home CRONACA Covid-19 in Ticino, sette altri decessi. Ospedali: 25 entrano, 25 escono

Covid-19 in Ticino, sette altri decessi. Ospedali: 25 entrano, 25 escono

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 14.38) Un segno, è minimo ma è un segno, e ad esso dobbiamo e vogliamo aggrapparci in questa lunga notte del Covid-19 in un Ticino che era frangiflutti a febbraio e che resta scoglio : il saldo zero tra nuovi ricoveri e dimissioni da strutture ospedaliere cantonali, 25 gli ingressi e 25 le uscite tra ieri e l’alba di oggi, come da evidenze nello specchietto della situazione epidemiologica di cui ci riferiscono fonti ufficiali; 330 le persone che rimangono degenti, 31 di loro in cure intense. Tutto qui, però: si deve far conto con altre sette vittime, 428 nel complesso dall’inizio della pandemia, 77 invece quelle della seconda ondata; e preoccupa la permanenza di cifre alte nei contagi, altri 345 positività riscontrati, 12’221 in totale, tempo altri tre o quattro giorni e la proporzione tra nuova fase e vecchia fase si situerà in termini di tre ad uno; ancora, e sempre come raffronto con la prima fase, il numero di casi rilevati nell’arco di 24 ore è pari ad un decimo effettivo dell’intero periodo a cavallo tra fine dell’inverno ed inizio della bella stagione. Note ultime con scarto temporale: alla data di martedì 10 novembre erano 1’405 i soggetti in isolamento e 2’950 quelli in quarantena; alla data di mercoledì 11 novembre, inoltre, ben 1’183 i tamponi effettuati ed esaminati, positivo il 25.0 per cento.