Home CRONACA Covid-19 in frenata, ma non basta: un’altra vittima in Ticino

Covid-19 in frenata, ma non basta: un’altra vittima in Ticino

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 14.49) Questione di giorni, due o tre, e nel computo dei contagiati da Covid-19 in Svizzera arriverà il paziente numero 30’000, ché 29’932 sono quelli registrati ufficialmente (fonte: portale www.corona-data.ch) ad avvenuto aggiornamento per 15 Cantoni su 26, e con 1’808 vittime accertate. Di queste, e non si sa nemmeno se dire “purtroppo” perché un morto nel Canton Vaud è dolore quanto un morto nel Canton Soletta, ben 332 (18.36 per cento, quasi uno su cinque) nel Canton Ticino, una in più rispetto a ieri come indicano fonti dello Stato maggiore cantonale di condotta e dell’Ufficio del medico cantonale. In calo verso le due cifre, per effettive 107 unità, i ricoverati in strutture nosocomiali nel territorio; 94 i pazienti “ordinari”, sui 13 in terapia intensiva ben 12 restano gli intubati. Altre sette, per un totale di 809 (24.87 per cento sul totale dei contagiati), le persone dimesse sempre nelle ultime 24 ore sino all’alba di oggi.