Home CRONACA Così giovane e così delinquente. Spezzato un perno del traffico di droga

Così giovane e così delinquente. Spezzato un perno del traffico di droga

142
0

Al domicilio aveva hascisc per 800 grammi, cocaina per circa 700 grammi, la cifretta di 247’000 franchi in contanti e, per buona misura, una pistola: quanto basta per qualificarlo come perno e non mero terminale dello spaccio di stupefacenti, primariamente con attività su clienti locali, ma a livello relazionale decisamente alto e con ampia ramificazione di interessi. Un 22enne, passaporto svizzero ma origini non precisate nella nota-stampa diffusa dai portavoce del ministero pubblico e della Polcantonale, è stato tratto in arresto nelle scorse ore in località imprecisata del Bellinzonese su esiti di un’inchiesta cui hanno cooperato uomini della Polcantonale e colleghi del Servizio antidroga della Polcom della capitale, con intervento finale di agenti a quattro zampe della Sezione cinofila della Polcantonale. Le indagini, come viene precisato, erano scattate ad agosto. Ipotesi di reato: infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti, contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti, riciclaggio di denaro ed infrazione alla Legge federale sulle armi. “Dossier” nelle mani della procuratrice pubblica Petra Canonica Alexakis.

Previous articleRovello Porro (Como), bici urtata da auto: perde la vita una 62enne
Next articleBorse: Europa in stasi ma Zurigo stravince. Stabili i cambi, trova ossigeno il bitcoin