Home SVIZZERA “Coronavirus”, un minuto di silenzio in memoria delle vittime

“Coronavirus”, un minuto di silenzio in memoria delle vittime

Un minuto di silenzio in raccoglimento è stato osservato oggi in tutta la Svizzera, a partire dalle ore 11.59, sulla scia dell’invito formulato da Guy Parmelin presidente della Confederazione quale atto di memoria delle vittime del “Coronavirus”, ricorrendo un anno esatto dalla prima vittima “conclamata”. Per ragioni di profilassi, nessun evento ufficiale ha avuto luogo. Al termine del minuto di silenzio, la partecipazione al quale era stata raccomandata dall’autorità politica cantonale, le campane delle chiese sono state fatte suonare con dedica ai morti per pandemia da Covid-19.