Home CRONACA “Coronavirus” nelle scuole dell’infanzia, altre sei sezioni colpite in 24 ore

“Coronavirus” nelle scuole dell’infanzia, altre sei sezioni colpite in 24 ore

38
0

In riduzione per varie decorrenze dei termini, ma con sei nuovi ingressi, l’elenco delle scuole dell’infanzia colpite dal “Coronavirus” nel sistema cantonale ticinese. Stando al bollettino del Dipartimento cantonale educazione-cultura-sport, 14 al momento le sezioni sotto vincolo, come segue: Stabio, una sezione (sino a sabato 29 gennaio, nuovo caso); Lugano quartiere Barbengo, una sezione (sino a sabato 29 gennaio, nuovo caso); Castel San Pietro, una sezione (sino a sabato 29 gennaio, nuovo caso); Cevio frazione Cavergno, una sezione (sino a domenica 30 gennaio, nuovo caso); Cugnasco-Gerra, una sezione (sino a lunedì 31 gennaio, nuovo caso); Sorengo, una sezione (sino a lunedì 31 gennaio, nuovo caso); Lugano sede Pregassona-Terzerina, due sezioni (una sino a sabato 29 gennaio, caso già noto; una sino a sabato 29 gennaio in prolungamento rispetto a precedente scadenza indicata ad oggi, mercoledì 26 gennaio, caso già noto); Stabio, una sezione (sino a sabato 29 gennaio, caso già noto); Torricella-Taverne quartiere Taverne, una sezione (sino a sabato 29 gennaio, caso già noto); Alto Malcantone frazione Arosio, una sezione (sino a sabato 29 gennaio, caso già noto); Sorengo, una sezione (sino a sabato 29 gennaio, caso già noto); Maggia, una sezione (sino a domenica 30 gennaio, caso già noto); Lugano quartiere Breganzona, una sezione (sino a domenica 30 gennaio in prolungamento da precedente scadenza a ieri, martedì 25 gennaio, nuovo caso).

Previous articleDornach: Mann wird von Zug erfasst und tödlich verletzt
Next articleContraccolpi assorbiti, lo “Swiss market index” emerge in cifra verde