Home CRONACA “Coronavirus” in Ticino, un contagio su 10 dalla sola terza ondata

“Coronavirus” in Ticino, un contagio su 10 dalla sola terza ondata

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 11.51) Situazione cristallizzata, tanto che l’unico dato realmente positivo è rilevabile nella minor incidenza dei positivi sul totale dei tamponi effettuati nell’arco di 24 ore (riferimento: martedì 13 aprile; “test” sottoposti a controllo: 734; quota di contagi rilevati: sette per cento), sul versante Covid-19 in Ticino sul transito da ieri all’alba di oggi. 62 i nuovi casi, ovvero 3’131 nel contesto della terza ondata che di fatto grava ora in misura d’un decimo sul totale dei casi (31’320). Sette gli ingressi in strutture nosocomiali, otto le dimissioni; i degenti restano pertanto 87, 14 dei quali ospiti di reparti di terapia intensiva. Le vittime rimangono 980 (22 da venerdì 5 marzo). 507 i soggetti in isolamento, 741 quelli in regime di quarantena. In abbassamento al valore di 0.83, tuttavia su riscontro a lunedì 29 marzo, il tasso di riproduzione Rt. Sempre al 7.9 per cento, su stato dell’arte a domenica 11 aprile, la quota di popolazione vaccinata (doppia dose).