Home CRONACA Contromano in A2 da Bellinzona verso il Ceneri, tutti in salvo

Contromano in A2 da Bellinzona verso il Ceneri, tutti in salvo

Non è successo nulla, non c’è stato dramma, non c’è stato nemmeno un impatto; sicché infiliamo questo martedì 23 giugno tra i giorni da miracolati sulla A2 tratto ticinese, e di diritto. Miracolo su miracolo questo pomeriggio, quando la vettura guidata da un 76enne svizzero domiciliato in Riviera si è infilata in contromano dallo svincolo di Bellinzona-sud, in entrata dalla frazione Camorino, ed ha iniziato a marciare sulla rampa del Ceneri, incurante della presenza di mezzi che ovviamente transitavano nella direzione opposta. In applicazione del dispositivo di emergenza, dalla “Centrale comune di allarme” è stata attivata la procedura per la chiusura della galleria del Ceneri in direzione nord, in modo da bloccare quanti si trovassero in entrata e di contenere il numero dei mezzi circolanti nel tratto fra il portale nord del “tunnel” stesso e lo svincolo. Intorno alle ore 13.42 il blocco dell’auto guidata dall’anziano; a quest’ultimo, nella denuncia inoltrata al ministero pubblico, sono stati contestati la grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale, l’esposizione della vita altrui a pericolo ed il perturbamento della pubblica circolazione.