Home CRONACA “Consiglio cantonale giovani”, tempo di informarsi e di… aderire

“Consiglio cantonale giovani”, tempo di informarsi e di… aderire

156
0

Al lancio in questi giorni la campagna di iscrizioni al “Consiglio cantonale giovani”, organizzazione sostenuta dal Cantone e finalizzata a far avvicinare i giovani ai processi democratici ed alle istituzioni. Facoltà di partecipazione riservata ai residenti nel territorio ticinese e in fascia di età 15-19 anni; la campagna viene condotta per mezzo di cartoline postali che saranno recapitate a domicilio (di tale opera si fanno carico le autorità dei singoli Comuni); il destinatario potrà esporre quindi un’idea per iscritto ed iscriversi al Consiglio (quale alternativa vale il sito InterNet all’indirizzo ccg-ti.ch/myccg/home). A quanti prenderanno parte ai lavori saranno rimborsati pasto e costo della trasferta; garantita la dispensa dall’attività lavorativa e/o scolastica. Ad ogni ciclo di attività, il lavoro del “Consiglio cantonale giovani” – al momento presieduto da Adriano Conte – si articola in tre tempi distinti: primo, proposta di temi giudicati degni di interesse e scambio preliminare di informazioni sulla piattaforma “Agorà”; secondo, discussione e votazione della risoluzione da inviarsi al Consiglio di Stato; terzo, sulla risposta dall’Esecutivo cantonale, discussione e confronto con i rappresentanti dei Dipartimenti in seno all’Amministrazione cantonale.